Pinterest: cosa è e come funziona questo social

Pinterest: cosa è e come funziona questo social

Vi siete mai chiesti come funziona Pinterest, un noto social network particolarmente amato dalle persone creative e da chi è alla ricerca di ispirazione nell’arte, nella fotografia, della cucina, o nell’arredo?

Pinterest è considerato un social network, anche se le sue regole e il suo funzionamento sono decisamente diversi dai social più famosi che conosciamo, come Facebook oppure Instagram. Pinterest infatti funziona in maniera radicalmente diversa, ed è comunque un social estremamente interessante e creativo. Volete scoprire se Pinterest è un social network adatto per le vostre esigenze?

In questo articolo cercheremo di capire come funziona Pinterest, che tipo di social è, per chi è adatto e quali sono le sue regole di funzionamento.

Come nasce Pinterest e come funziona

Pinterest è nato negli Stati Uniti d’America, e solamente a partire dal 2010 ha cominciato a diffondersi sempre di più in Italia. Un elemento curioso consiste nel fatto che la stragrande maggioranza degli iscritti sono donne: si stima che siano donne fino all’80% degli iscritti attivi a Pinterest. Possiamo immaginare questo social come una sorta di bacheca virtuale che racchiude tantissime immagini, fotografie, che sono fonte di ispirazione per chiunque sia un creativo. Il meccanismo di funzionamento di Pinterest si basa sull’uso degli hashtags, proprio come funziona per Instagram, per aiutare appunto la ricerca di trend oppure di specifiche immagini o ispirazioni. In ogni caso questo social è dotato anche di una barra di ricerca molto intuitiva, sulla quale è possibile effettuare la ricerca di query specifiche (es. ‘alberi’, ‘ritratti ad olio’, ‘cucina moderna’…).

Pinterest è davvero enorme, e contiene tantissimi trend e interessi diversi, per soddisfare davvero tutte le esigenze. Ad esempio è possibile seguire i trend di viaggio, ambiente, arte, lettura, arredamento, cucina, sostenibilità e tanto altro. Si trovano davvero migliaia di immagini diverse che possono essere di ispirazione per ogni esigenza creativa.

Lo scopo di Pinterest è quello di permettervi di pubblicare e aggregare sul vostro profilo personale tutte le immagini che vi inspirano, che vi emozionano, che vi possono essere d’aiuto se avete bisogno dell’ispirazione per un piatto, per arredare la cucina oppure per fare un quadro. In sostanza non è possibile utilizzare Pinterest come altri social, si ha un profilo a disposizione dove inserire tutte le immagini che ci piacciono di più, secondo i nostri interessi.

Pinterest è quindi perfetto se avete bisogno di categorizzare le immagini che trovate sul web, salvarle nella bacheca personale e poterle trovare e consultare facilmente nel momento del bisogno. Facciamo un esempio estremamente semplice: volete arredare la vostra casa nuova, e siete alla ricerca di ispirazioni utili sull’arredo minimale. Su Pinterest potete trovare migliaia e migliaia di fotografie di arredamento moderno e minimale che possono fare al caso vostro, le potete salvare all’interno del vostro profilo e consultarle quando ne avete voglia. Potete anche fare la ricerca per parole chiave per trovare i risultati che vi interessano di più, gli argomenti di vostro interesse e via dicendo.

Come iscriversi a Pinterest: una brevissima guida

Iscriversi a Pinterest è davvero facile, la prima cosa che bisogna fare è scaricare l’app, che funziona sia su Android che su iOS. Ricercate l’app all’interno del Play Store e scaricatela, a questo punto potete fare il login iscrivendovi con la vostra mail e password, oppure facendo login comodamente e velocemente utilizzando il vostro profilo Facebook o l’account Google.

Adesso entrato su Pinterest, puoi salvare le immagini nel tuo profilo, tenendo le private oppure lasciandole pubbliche in modo che ciascuno possa vedere la tua bacheca personale e quello che hai salvato. Puoi cercare tutte le immagini perfette per ispirarti, utilizzando la stringa di ricerca e scrivendo una frase di riferimento, oppure usando gli hashtag.