Pelle grassa, come curarla con una maschera fai da te? Ricette e consigli

Pelle grassa, come curarla con una maschera fai da te? Ricette e consigli

Ci sono diverse tipologie di pelle e modalità per curarle, idratarle e proteggerle dagli agenti esterni. Quando si ha a che fare con la pelle grassa, i metodi da applicare sono differenti e ricercati.

Il vero obiettivo è lenire il fastidio e diminuire la produzione del sebo, cercando di normalizzare la pelle quanto possibile. Per fare questo si possono preparare delle maschere fai da te con soli ingredienti naturali: scopriamo insieme come fare?

Quali sono le cause della pelle grassa?

La pelle grassa si riconosce subito, con il suo aspetto lucido e oleoso spesso accompagnato da brufoli irregolari su tutto il viso. Le cause maggiori di questo sviluppo possono riguardare una predisposizione genetica, dei fattori ormonali ereditari sino allo stress più intenso.

Questo tipo di pelle è caratterizzato dai pori dilatati, punti neri su mento e naso sino alla produzione di sebo in eccesso che non si ferma continuando la sua produzione.  Quando si parla di pelle grassa si crede erroneamente che ne esista una unica tipologia, eppure anche in questo caso non sono tutte uguali.

Per questo è importante sapere quale sia la tipologia associata al proprio disturbo, trovando la maschera viso ideale al fine di contrastarla. Le tipologie sono:

  • Pelle grassa e oleosa, quando il sebo è fluido alla vista e la pelle è lucida in alcuni punti del viso;
  • Pelle grassa seborroica, quando l’attività delle ghiandole sebacee è patologica oltre che abbondante. I pori conferiscono al viso il classico aspetto a buccia d’arancia;
  • Pelle grassa asfittica, quando il sebo si presenta ceroso e intrappolato all’interno dei pori della pelle.

Ricette delle maschere viso fai da te per pelli grasse

In commercio ci sono tantissime maschere viso per combattere la pelle grassa. È anche possibile prepararne alcune in casa, con soli ingredienti naturali come consigliano gli esperti di fashionandbeautyblog. Tra queste troviamo:

  • Aceto di mele ed albume d’uovo

Un’ottima soluzione che prevede l’uso di 1 albume d’uovo – 2 cucchiai di Aloe Vera in gel – 1 cucchiaino di aceto di mele. Tutti questi ingredienti dovranno essere amalgamati tra loro e poi applicati, lasciandoli in posa per 10 minuti. Risciacquare abbondantemente e ripetere una volta alla settimana.

  • Maschera al bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è uno degli ingredienti maggiormente utilizzato e amato, presente in ogni tipo di cucina. La ricetta per la maschera curativa è facilissima: basterà mescolare due cucchiai di bicarbonato di sodio con dell’acqua naturale e un cucchiaino di succo di limone biologico.

Dopo aver mescolato e ottenuto una cremina densa, applicarla sul viso lasciando agire per 20 minuti. Risciacquare con acqua tiepida e ripetere una volta ogni due settimane.

  • Maschera al pomodoro

Il pomodoro è un elisir di bellezza interno ed esterno. Per una maschera a prova di pelle grassa e unta, basterà prendere un cucchiaio di polpa di pomodoro da unire a 4 gocce di succo di limone biologico. Applicare sul viso e lasciare in posa per 15 minuti, risciacquando con acqua fredda. Ripetere una volta alla settimana.