Perché il cane vomita? Cause, rimedi e come aiutarlo

Perché il cane vomita? Cause, rimedi e come aiutarlo

Il cane potrebbe vomitare per diversi motivi: potrebbe essere che abbia mangiato più di quanto potesse sopportare o che abbia mangiato troppo velocemente, oppure il tuo cane potrebbe aver mangiato troppa erba.

A volte la causa potrebbe essere più grave però: il tuo cane potrebbe aver ingerito qualcosa di tossico, o potrebbe essere un segno di una grave malattia, che richiede una visita dal veterinario.

È importante conoscere la differenza tra un caso isolato di vomito e vomito cronico. Dovresti anche essere in grado di capire se il tuo cane vomita spesso il cibo o rigurgita qualcosa occasionalmente.

I cani per lo più rigurgitano subito dopo aver mangiato, ed è un processo passivo: il cane abbassa semplicemente la testa e il cibo sale, senza contrazioni addominali attive come nel vomito.

Il cibo espulso durante il rigurgito è solitamente non digerito e senza bile, magari ha per sbaglio ingerito un piccolo oggetto o, se è un cucciolo, mangiato qualcosa per strada.

Ma il vomito è diverso: il cibo è stato parzialmente digerito e contiene un po’ di bile (si chiama proprio vomito biliare).

Le Cause

Conoscere la causa principale è essenziale per trovare la soluzione migliore. Ecco alcune possibili cause di un episodio di vomito improvviso o acuto:

  • parassiti intestinali
  • Infezioni batteriche (tratto gastrointestinale)
  • Ingestione di sostanze tossiche
  • Cambio di dieta
  • Intolleranze alimentari
  • Gonfiare
  • Sostanze estranee nel sistema gastrointestinale (giocattoli, spazzatura)
  • Infezione virale
  • Colpo di calore
  • Insufficienza renale acuta
  • Pancreatite
  • Insufficienza epatica acuta
  • Alcuni farmaci
  • Infiammazione intestinale
  • Blocco intestinale
  • Stipsi
  • Pancreatite
  • Cancro
  • Insufficienza renale
  • Insufficienza epatica
  • parvovirus
  • Colite
  • Infezione uterina

Se il tuo cane vomita spesso

Episodi frequenti possono essere un segno di una grave condizione medico. Fai attenzione a sintomi come questi:

  • Dolore addominale
  • Debolezza
  • Vomito con sangue dentro
  • Depressione
  • Perdita di peso
  • Disidratazione
  • Febbre

Se il tuo cane vomita e continua a mangiare con movimenti intestinali normali, potrebbe essere solo un incidente isolato.
Ma se il tuo cane vomita e non mangia, dovresti consultare il veterinario per escludere gravi patologie.

Quando portare il cane dal veterinario?

Bada bene ai sintomi prima, è importante: quindi osserva attentamente il tuo cane.
Se il tuo cane vomita più di una volta al giorno, senza interruzioni o per più di 24 ore, dovresti consultare un veterinario.
Un cane che vomita muco occasionalmente potrebbe non essere motivo di preoccupazione.

Tuttavia, se il tuo cane vomita muco frequentemente, dovresti portarlo dal veterinario, anche se è molto giovane o molto vecchio o ha altre malattie.

Per fortuna, molte di queste condizioni sono curabili. Spiega tutto attentamente al veterinario per aiutarlo a fare la diagnosi corretta.

Come il veterinario determinerà se il tuo cane è malato?

Innanzitutto lo visiterà.

Quindi, usando ciò che dici loro e ciò che apprendono dall’esame, possono decidere di fare alcuni test come questi:

  • Analisi del sangue
  • test fecali
  • Ultrasuoni
  • Biopsia
  • radiografie
  • Endoscopia

In alcuni casi, il veterinario potrebbe anche dover eseguire un intervento chirurgico esplorativo. Dopo aver saputo cosa sta facendo ammalare il tuo cane, il veterinario può suggerire il miglior trattamento e cura adeguati.

Può prescrivere antibiotici se il vomito è il risultato di un’infezione.
Altri farmaci possono includere antiemetici, usati per controllare il vomito. In altri casi, il cane potrebbe aver bisogno di una fluidoterapia.

La chirurgia è raccomandata solo nei casi gravi.