Animali con la lettera S

Animali con la lettera S

In questo articolo puoi trovare i nomi di animali che iniziano con la lettera S.

Sei curioso di scoprirli? Che aspetti continua qui sotto!

Elenco animali con la S

  • Saiga
  • Salamandra
  • Saettone
  • Scoiattolo
  • Servalo
  • Stella marina
  • Suricato
  • Sciacallo
  • Strillozzo
  • Saluki
  • Salpida
  • Scorpione

Conosciamoli meglio!

Saiga

Conosciuta anche con il nome di Antilope delle steppe è un mammifero ungulato caratterizzato da un tratto particolare: il suo naso lungo e grande simile a una proboscide. In genere vivono in branchi, nei quali i maschi si distinguono per un paio di corna sul capo. Oggigiorno si trovano per lo più nelle zone della Mongolia e del Kazakistan.

Salamandra

Anfibio ampiamente diffuso in Europa, preferisce ambienti freschi e piuttosto umidi; è un animale notturno esce infatti durante la notte o nelle giornate molto piovose. La Salamandra ha un caratteristico colore nero lucido su cui appaiono macchie gialle molto vistose; la pelle è liscia e ricoperta di muco da lei prodotto, il quale protegge dalle infezioni e repelle eventuali predatori. La sua alimentazione è a base d’insetti e molluschi.

Saettone

È un serpente non velenoso diffuso sopratutto in Europa; il suo ambiente ideale sono boschi fitti o aeree rurali. Le sue dimensioni possono arrivare fino a 1,5 m; il corpo presenta un colore verde/marrone, mentre la testa è giallastra. Chiamato anche Colubro di Esculapio, il quale è il dio greco della medicina raffigurato con un bastone avvolto da un serpente; proprio per questo il Saettone è considerato il simbolo della medicina.

Scoiattolo

Simpatico mammifero di piccole dimensioni, molto comune e conosciuto nel mondo intero; la sua lunga coda folta è il tratto che più lo caratterizza. Lo scoiattolo è un animale onnivoro, si ciba quindi di semi e noci ma anche di uova di uccelli e insetti; il suo carattere lo evidenzia come solitario e altamente territoriale, sopratutto nel genere femminile. Oltre al comune scoiattolo rosso nel mondo esistono tantissime altre specie, tra cui citiamo lo scoiattolo volante, quello nord-americano e quello del Giappone.

Servalo

Felino africano di medie dimensioni dalla forma sinuosa e snella; la testa risulta più piccola rispetto al corpo, mentre le orecchie sono piuttosto grandi. Il Servalo possiede un manto di colore beige/oro su cui si trovano numerose macchie o strisce nere; l’addome invece è bianco. Dotato di grande udito si ciba di piccole prede come roditori, uccelli e rettili; il suo metodo di caccia consiste nell’inseguirli lentamente, per poi balzare in avanti e atterrarci sopra.

Stella marina

Invertebrato diffuso nei mari di tutto il mondo di cui esistono tantissime specie diverse, più di 200. In genere la stella marina è strutturata con cinque braccia o raggi attaccate a un disco centrale; ma in natura si possono trovare anche esemplari con sei o più braccia. Queso animale possiede una capacità particolare, è infatti in grado di rigenerarsi: nel caso in cui uno o più braccia vengono staccate, queste ricominceranno a crescere; se invece viene ridotta completamente a pezzi, i brandelli rimasti daranno origine a nuove stelle marine.

Suricato

Mammifero carnivoro dalla caratteristica abitudine di assumere la posizione eretta; diffuso soprattutto nel territorio africano in zone particolarmente aride a vegetazione rada e sparsa. Il Suricato presenta un corpo snello e muso appuntito, il suo pelo di colore grigio è particolarmente folto, mentre la testa è più chiara con caratteristiche macchie nere sugli occhi. Animale gregario nei cui gruppi l’organizzazione è ben disposta e strutturata.

Sciacallo

Mammifero carnivoro che risulta molto ingegnoso e un abile cacciatore; questo nome raggruppa quattro specie diverse dalle caratteristiche simili fra loro. Diffusi in Africa e in America Settentrionale, soprattutto in zone aperte ricche di nascondigli. È un animale solitario oppure vive in coppia, raramente lo trovi in gruppo; lo sciacallo è altamente territoriale, se la sua zona viene invasa reagisce in modo feroce anche contro i suoi stessi simili.

Strillozzo

Uccello di colore marrone con sfumature più scure sul dorso; di corporatura tozza risulta pesante anche durante il volo. Lo Strillozzo è diffuso sopratutto in Europa, Asia e Africa; preferisce zone agricole ampiamente aperte. La sua dieta è a base principalmente di semi, ma anche di alcuni insetti.

Saluki

Noto anche come Levriero persiano è una delle razze canine più antiche del mondo; utilizzato spesso come cane da caccia perché molto propenso all’addestramento. Dalla forma slanciata e snella il Saluki è dotato di zampe lunghe e in genere un pelo liscio lungo o corto. Non ama la confusione e il caos, è infatti un cane piuttosto tranquillo e riservato.

Salpida

È un organismo acquatico dal corpo trasparente e piuttosto gelatinoso, si nutre filtrando l’acqua attraverso le sue branchie risucchiando così tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Chiamata anche con il nome di Salpa è una specie molto diffusa nei mari freddi e nelle zone dal clima temperato.

Scorpione

Artropodo dalla coda velenosa diffuso principalmente nei territori desertici, ma si può trovare anche in prateria o nella savana; con il nome Scorpione vengono raggruppati una serie di diversi esemplari, i quali sono più di 200. La loro struttura presenta un corpo allungato e una coda snodata che termina con il ben noto pungiglione; nella parte anteriore vicino alla testa possiede due tenaglie utili per cacciare, ma anche per difendersi.